Novara, agosto 2019

Ranger, l’Angelo che seda le risse

Marcello Esposito “Ranger”, 41 anni, è volontario dal 2011. Ed è un Angelo particolarmente bravo nel sedare le risse.
Ha iniziato qualche anno fa, dividendo due nigeriane fuori di sé che si stavano graffiando e sfregiando. Le ha separate, evitando che si picchiassero, fino all’arrivo della polizia.
Ogni mercoledi si fa distribuzione di vestiti presso la sede dei City Angels di Novara. Capita che, per futilissimi motivi, gli animi si scaldino e si scatenino risse: Ranger è il volontario che riesce a sistemare tutto. Qualche giorno fa una donna in stato di forte alterazione, probabilmente sotto l’effetto di droghe, ha iniziato a dare in escandescenze, gridando e minacciando i presenti e cercando di mettere le mani addosso a un marocchino: Ranger si è avvicinato insieme con la Coordinatrice, le ha parlato e l’ha calmata.
“Ranger sa benissimo come e quando intervenire – spiega Tommasa Perdicchia “Luna”, la sua Coordinatrice. – Sappiamo che, da regolamento, tendiamo a non intervenire quando dei balordi si stanno picchiando tra di loro, senza prendersela con un innocente. Ranger ha sempre agito per il meglio, e non ci sono mai stati problemi di nessun tipo”.
E Ranger aggiunge: “Grazie ai miei anni nei City Angels ho acquisito la capacità di mantenere la calma anche in situazioni difficili. Sono diventato un uomo migliore, più pacato e controllato… grazie!”