Voghera, settembre 2020

angelo mese aprile 2020La sezione di Voghera è l’ultima nata tra le nostre sedi: è stata inaugurata lo scorso luglio. Ma gli Angeli vogheresi già si stanno facendo apprezzare dai cittadini, che chiedono la loro presenza in vari quartieri della città.
A Voghera siamo partiti con tre Angeli effettivi: il Coordinatore, Ambrogio De Berti “Gg”; e due volontari che hanno seguito il corso a Bergamo a fine luglio: Bic e Igno.
Bic, autista di autobus e accompagnatore turistico in pensione, è “una persona estremamente disciplinata e ligia al dovere – si compiace Gg. – Tant’è vero che mi affianca sempre nei colloqui con i nuovi candidati. Inoltre, all’inizio di ogni uscita, ricorda brevemente ai nostri volontari quali sono i loro compiti. E’ un Angelo prezioso, e per questo sono felice che il 6 settembre, a Parma, sia stato promosso da Stone ViceCaposquadra insieme con Igno, ispettore di Polizia in pensione!”
Bic si è distinto per il suo coraggio e la sua prontezza d’animo giovedì scorso. Gli Angeli di Voghera stavano facendo il loro consueto servizio serale, divisi in due squadre. In quella guidata da Gg c’erano Bic e l’ausiliario Singer.
A un certo punto i tre sentono delle grida. Arrivano di corsa e vedono che, fuori da un ristorante con i tavolini all’aperto, affollati di clienti, c’erano due balordi ubriachi che si stavano azzuffando. I clienti erano terrorizzati, i gestori del ristorante avevano chiamato la Polizia ma nel frattempo non sapevano cosa fare. I nostri tre Angeli arrivano e si interpongono tra i due facinorosi. Bic, in particolare, riesce – senza intervento fisico, ma con la forza della persuasione e dell’assertività – ad allontanare il più esagitato. Mentre Gg e Singer tengono a bada l’altro balordo, che si ritrova pertanto senza nessuno con cui discutere.
All’arrivo della Polizia Municipale la situazione era completamente risolta. Il giorno dopo il ristoratore e l’Associazione commercianti hanno voluto ufficialmente ringraziare i City Angels per il loro intervento risolutore.