Monza, Novembre 2020

Bradi, l’Angelo del lockdown

Angela Lo Russo “Bradi”, 49 anni, non è stata scelta come Angelo del mese per aver fatto qualcosa di particolare. Ma per il suo impegno costante nei City Angels, che non si ferma nei periodi di lockdown.


E’ entrata in Associazione esattamente due anni fa. E ci dice, commossa: “La cosa che mi rende più orgogliosa è il fatto di aver istaurato un bel rapporto con gli utenti, e di essere stata sempre al loro fianco e operativa nonostante la pandemia. D’inverno gestiamo un dormitorio per clochard, qui a Monza. E quando alla fine del periodo di apertura ci siamo salutati con le lacrime agli occhi ho pensato che qualcosa di buono l’ho lasciato”.


“ In particolare – aggiunge commossa – ho stabilito un rapporto molto stretto con due ragazze molto giovani che vivono in strada.  Ogni volta che le rivedo mi vogliono abbracciare… e devo spiegare che adesso, con il Covid, non si può!”.


Adesso che siamo ancora in lockdown, Bradi è ancora più presente del solito. “Perché è proprio in periodi così che dobbiamo essere in prima linea!” esclama, giustamente.

Silvia Mantegazza “Sky”, Coordinatrice di Monza, loda Bradi: “E’ sempre presente, e sempre sorridente!”

Altri Angeli del Mese >